silenzio 1

Il silenzio e la meditazione

La meditazione del silenzio è la miglior cura dell’anima e anche del cervello: i pensieri si fanno più chiari, cristallini, permettono di avere ampie vedute sulla vita ed aprono le porte alle infinite possibilità.

 

Il silenzio invita alla pace interiore

I nostri nonni erano soliti dire che “il silenzio è d’oro”, niente di più vero quando abbiamo bisogno di rilassarci, di pace, di allontanare i pensieri negativi, di riflettere su ciò che siamo e su ciò che vogliamo veramente.

Il rumore infastidisce perchè è inopportuno, perchè disturba la nostra totale armonia, ci distrae dalle cose importanti della vita.

Il silenzio combatte lo stress, favorisce l’immaginazione, stimola nuovi input, ci permette di capire dove collocarci, ci offre nuovi spazi, idee, soluzioni, ci permette di vivere meglio.

 

Silenzio e meditazione

silenzio 2I benefici tra silenzio e meditazione portano a raggiungere la strada verso l’equilibrio personale.

I pensieri si fanno più nitidi perchè rallentano e schiariscono i problemi.

Meditare in silenzio aiuta a superare ostacoli, blocchi, paure, ansie, angosce, ferite o traumi. Svuotare la mente è un modo per prendere nuovamente padronanza di ciò che siamo.

 

Diventare Maestri nell’arte del silenzio

DIVENTARE MAESTRI DELL’ARTE DEL SILENZIO è un’opportunità di lavoro grazie al ruolo di facilitatore (operatore olistico specializzato).

Il percorso ha lo scopo di fornire tutti gli strumenti indispensabili applicabili ad ogni professione: medici, dentisti, manager… Ma anche alle persone che hanno la necessità di imparare a gestire l’ansia, agli studenti sotto pressione per un esame, ecc.

Significa poter aiutare anche le persone autistiche (inclusi i bambini) e dislessiche, guidandole ad un approccio più fluido, calmo, sereno, tranquillo, con il mondo esterno, ma anche nei rapporti interpersonali.

Approfondisci
Corso Medicina cinese : un modo diverso di vedere la vita - introduttivo

Conoscere le Tecniche della Meditazione e soprattutto essere in grado di applicarle correttamente, costituisce, a livello lavorativo, un’opportunità per interfacciarsi con le varie realtà.

 

La meditazione non è un prodotto commerciale: nè si acquista, nè si vende.

Lo stato meditativo è soprattutto una pratica sincera, equilibrata, legata ai ritmi dell’esistenza. Ti lega alla vita, alla verità e soprattutto è essenziale. Come l’umorismo, che esalta il sorriso ed alleggerisce il cuore.

La meditazione, grazie al silenzio, offre la possibilità di sentirsi sempre uniti, di salire le vette più alte della coscienza: la meditazione è etica, insegna l’imprescindibilità unita e reciproca di tutti gli esseri viventi.

Con la meditazione in silenzio la luce attraversa le palpebre e si disperde nella mente, ed è la luce stessa ad illuminare i nostri pensieri, e ci porta ad attraversare un oceano incontaminato di silenzio, pace, appagatezza.

Se sei interessato a questo percorso professionale, CONTATTACI oppure approfondisci leggendo: il corso per insegnare meditazione

 

Due Cieli – Deborah Nappi

Spread the love